Vogliosapere.it

......vogliosapere.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Albania Attrazioni Albania
Attrazioni Albania

Attrazioni Albania

Alcune cose da vedere

Il Forte di Pertrela è situato a sud di Tirana (la capitale) sulla strada verso la città di Elbasan. Fù costruito nel 1500, sotto il comando di Mamica Kastrioti, la sorella di Scanderberg.

Il Forte di Preza, sempre medievale, situato davanti alla montagna Kruja.

La Moschea di Ethem Bey, al centro di Tirana, costruita nel 1789, insieme alla Torrre Orologio, del 1830, sono un attrazione importante a Tirana.

I vari ministeri costruiti nel 1930, sono interessanti dal punto di vista architettonico, costruiti quando l'Albania era un regno.

Dopo la seconda guerra mondiale furono eretti molti edifici, come il palazzo della cultura, il palazzo dei congressi, il museo nazionale storico, il centro internazionale della cultura etc.

Il ponte Tabakeve, situato accanto al boulevard "Zhan Dark", appartiene al 18esimo secolo.

La Tomba di Kapllan Pasha, del 1814.


BERAT

Conosciuta come la città dalle mille finestre, e dichiarata come città museo. Situata sulle pendici del monte Tomorri, dove il castello della città si può vedere su una delle colline. Dentro il castello troverete case abitate ed un museo, il museo Onufri. Qui troverete esposti i dipinti di pittori Albanesi famosi.

  berat
 

Da vedere

Il Museo Iconografico "Onufri", aperto dalle 8:30 alle 15:00, chiuso il Lunedi, tel: 00355 32 32 248

Il Museo Etnografico, aperto dalle 08:00 alle 15:00, tel +355 32 32 224

La Galleria Eduard Lear, aperto tutti i giorni

Il castello di Berat

La Chiesa di San Michaele

La Cattredale Santa Maria

La Chiesa della Santa Trinità (Triadha)

La Chiesa di Santa Vllaherna

La Moschea del Rè

Il Ponte di Gorica, sul fiume Osum


DURRES

Durres è una città portuale ed è la seconda città in Albania. La città fù colonizzata da Corinzio e Korkyra nel 627 A.C. Fù chiamata Epidamnus, poi cambiato a Dyrrachium. L'attrazione principale è l'anfiteatro, il più grande nei Balcani con 15000 posti a sedere, datato al secondo secolo dopo Christo e contenente scritture Christiane molto antiche. Tra il pimo ed il terzo secolo il porto diventò un incrocio principale di commercio tra Roma e Byzantinium (Istanbul). Pultroppo dopo molti terremoti, gran parte dell'antica Durres è affondata nel mare o è crollata. Oggi la città è conosciuta per le sue spiagge bellissime e le sue aque calde.

Cose da vedere

Il Museo Archelogico, aperto dalle 9 alle 17:00, chiuso il Martedi ed il lunedi, tel +355 52 22253

Anfiteatro

Forum Bizantino

Torre Veneziana, oggi un bar

Le mura della città

Esibizione di cultura folcloristica

Il mosaico Arapaj nel villagio di arapaj


KRUJA

Kruja è una città medievale vicino a Tirana. Costruita sul pendio del Monte Sallitiku. Il nome proviene dal nome di un eroe nazionale, George Kastriot Scanderbeg, che lottò contro gli Ottomanni per 25 anni. Troverete un castello, dentro il castello il museo nazionale di Scanderbeg. Sulla strada che porta al castello troverete un bazaar medievale.

Cosa vedere

Museo di Gjergj Kastrioti Scanderbeg, aperto dalle 09:00 alle 13:00 e poi dalle 15:00 alle 20:00, tel +355 532 2225

Museo Etnografico, aperto dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00, chiuso il Lunedi

Sito Archaeologico di Albanopoli, nel villagio di Zgerdhesh

Bazaar tradizionale

KORCA

La città più grande del sud est dell'Albania. Situato ai piedi del Monte Morava su una pianura a 800 metri al di sopra del livello del mare. Divenne importante nel commercio dell'artigianato nel mille e otto cento grazie al commercio. Il museo di arte medievale si trova in Korça che rappresenta la cultura spirituale e materiale della cultura Albanese. Troverete anche il museo dell'educazione e il museo delle collezioni di antiquariato dal lontano Est, il "Bratko Collections"

Cose da vedere

Il Museo dell'Arte Medievale, aperto dalle 08:00 alle 14:00

La Galleria "Guri Madhi", aperto dalle 10:00 alle 12:00 e poi dalle 16:00 alle 18:00

Il Museo Bratko, museo dell'antiquariato con collezioni dal lontano Est, aperto dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 18:00

Il Museo dell'Educazione, aperto dalle 08:00 alle 14:00

Il Museo Archeologico, aperto dalle 08:00 alle 14:00


POGRADEC

Pogradec è una delle zone turistiche più graziose dell'Albania, per la sua posizione sul lago Ohrid, dalle aque limpide ed i panorami montuosi splendidi. Il pesce Korano, simile alla trota si trova in questi laghi. oltre al lagho c'è anche il centro turistico di Driloni, circondato da tante piante e alberi ornamentali.

Cose da vedere

Il mosaico di Lin

Le sorgenti di Drilon

Le tombe di Selca e Poshtme, nel villagio di Selca

Il ponte di Goliku sull'antica Via Egnatia

GJIROKASTRA

Una delle città più importanti del sud dell'Albania, dichiarata città Musulmana. Costruita sulle pendici di una montagna, conosciuta per le sue viette caratteristiche in pietra. Le case sono caratteristiche a forma di torre ed il castello della città è stata costruita come un balcone che si affaccia alla città. Dentro al castello c'è il Museo delle Armi, armi usate dagli Albanesi fin dai tempi antichi sono in mostra dentro il museo.


Cose da vedere

Il Museo delle Armi, dentro il castello

Il Museo Etnografico, tel +355 846 24 60

Il castello di Gjirokastra

La chiesa di Labova e Kryqit, nel villagio di Saraqinisht

Le rovine archaeologiche di Adrianapol, nel villagio di Sofratike


SARANDA

La città più al sud dell'Albania. Situata di fronte a l'isola di Corfù, oggi è un luogo turistico molto visitato. Visitato maggiormente da coppie in luna di miele. Vicino alla città ci sono le rovine dell'antica città di Butrint e le sorgenti degli "occhi blù".


Cose da vedere

Museo Etnografico

Il Museo Archaeologico di Butrinti

Le rovine dell'antica città di Onhezmi in Saranda

Il tempio antico di Foinike, nel villagio di Finiq

Il piccolo castello di Ali Pasha nel villagio di Vrine

Sito archeologico di Butrinti

La chiesa di San Kolli nel villagio Mesopotam


SHKODRA

Una delle città più grandi del nord occidentale dell'Albania. Situata vicino al lago, prende il suo nome dal lago stesso, sulla strada verso il Montenegro. Città antica e ricca di storia antica. Qui troverete vecchie case caratteristiche in legno. Vicino alla città c'è un castello, il castello di Rozafa, costruita su una collina rocciosa, con vedute molto attraenti. Qui potete visitare il museo storico della città. Shkodra è un buon punto per arrivare alle alpi Albanesi.

Cose da vedere

Museo Storico

Museo del Castello di Rozafa

La Moschea Lead

La Chiesa di Shirgji

Il ponte di Mesi

Le rovine Illiriche di Gajtan

La città medievale di Sarda

 

Altre in formazioni utili che trovate su questo sito:

Per informazioni su le rovine da visitare in Albania, cliccate qui.

Per informazioni su Tirana, la capiatle albanese, cliccate qui.

Per informazioni su Durres (Durrazzo), cliccate qui.

Per informazioni e consigli utili per visitare l'Albania, cliccate qui.

Per informazioni sulla cultura albanese, cliccate qui.

Per informazioni sulla storia dell'Albania, cliccate qui.

Per vedere delle bellissime foto dell'Albania, cliccate qui.

Per informazioni sulla città di Shkodra, cliccate qui.

Per una mappa dell'Albania, cliccate qui.

Per prenotare un hotel, cliccate qui.

Per prenotare un volo, cliccate qui.

 

 

 

Sponsored Link

Sponsored Link


Steel Framed Building Kits, SteEl Framed Kits UK Steel Framed Storage Buildings UK