Vogliosapere.it

......vogliosapere.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Cultura Maltese
Cultura Maltese

La Cultura Maltese

 

La cultura maltese è generalmente considerata come un mix di influenze, portate all'isola di Malta da parte dei vari governanti nel corso di molti secoli. E 'un dato di fatto che i Fenici, i Romani, gli Arabi hanno tutti lasciato il loro timbro sulle usanze e le tradizioni del maltese e della storia di Malta.

Religione 

La religione predominante è il cattolicesimo , che è seguita da oltre il 90% della popolazione e, pertanto, ha una quantità ragionevole di autorità politica nel paese rispetto  ad altri Stati europei. Il 52,6% della popolazione frequenta la messa domenicale, secondo i dati del 2005, anche se le generazioni più giovani sembrano essere sempre meno interessati a praticare la religione.

Si crede che il cattolicesimo sia stato portato a Malta da St. Paul, che era un missionario cristiano vissuto circa 60 DC. San Paolo era un naufrago che converti la popolazione pagana di Malta.

I maltesi onorano il loro paese attraverso la celebrazione dei santi patroni con le cosiddette festa maltesi. Queste celebrazioni religiose costituiscono una parte importante della cultura di Malta e ve ne sono circa 80 di tali eventi ogni primavera ed estate, sia a Malta che a Gozo.

Cultura degli opposti


Malta è vista da molti come una nazione di opposti e opposizione. Considerando che il popolo maltese è generalmente amichevole e accogliente, il temperamento mediterrane nell' opposizione tra le varie prese di posizione in ambiti quali; sport, politica e la banda dei club locali. L'opposizione e la scelta delle parti dà un senso di appartenenza e di identità e questo è qualcosa che è evidente nella cultura maltese, in cui i flussi di opposizione sono a volte in conflitto. Seguaci di entrambe le prese di posizione spesso perdono il contatto con la realtà e avvolte il conflitto può diventare fisico. Questo non è qualcosa che si verifica regolarmente, ma il temperamento (e non aggressione) fà parte integrante della vita a Malta, dove qualcosa come il sussurrare è un evento raro e dove la comunicazione orale è spesso molto più forte che in Nord Europa.

Politica maltese


I maltesi amano festeggiare vittorie sportive quanto amano festeggiare vittorie politiche.

Malta è un sistema politico fondato su due grandi partiti politici e di un numero di movimenti politici più piccoli che non sono mai riusciti a ricorrere a numeri grandi abbastanza per essere in grado di ottenere un seggio in parlamento. La rivalità tra i due principali partiti, il partito nazionalista e il partito laburista è profondamente radicata nella psiche maltese e molti preferiscono un partito semplicemente perché le loro famiglie hanno sempre votato per quel partito politico.

Influenza estera sulla cultura maltese


I Fenici - Circa 700 AC, Malta è stata abitata dagli antichi Fenici, che erano particolarmente interessati a l'uso dei vari porti per la loro accessibilità. Entro circa duecento anni (500 AC) Malta è diventò una colonia punica e fenicia le cui tracce sono ancora oggi visibili nella cultura, le tradizioni e la lingua maltese. 

Influenza romana sulla cultura maltese - Malta era sotto controllo romano tra 218 AC e 395 DC. Durante l'ultima parte della dominazione romana, Malta ebbe il potere di controllo sugli affari interni. Il famoso naufragio di San Paolo ebbe luogo durante questo periodo, ed è lui che ha portato al cattolicesimo a Malta fondando cosi la Chiesa di Malta.

Quando cadde l'Impero Romano nel 395 DC, Malta fù posta sotto la parte orientale del vecchio impero romano, che era governato da Costantinopoli. Questo cambiamento di governo da romano a greco cominiò l'introduzione di varie tradizioni, proverbi e superstizioni, alcune delle quali sono ancora present,i nella cultura maltese di oggi. 

Invasione araba - L'invasione araba del 870 DC ha lasciato un segno importante sul popolo maltese e la loro cultura. La repressione spietata da parte degli arabi del tempo si dice ebbe un effetto devastante sulla popolazione delle isole maltesi. Alcuni storici ipotizzano che molti maltesi sono stati uccisi durante e dopo l'invasione, e che altri sono stati portati via in schiavitù o fuggiti in Sicilia, tra gli altri luoghi. Intorno al 1090, l'invasione normanna ha visto la fine del dominio arabo a Malta, la popolazione al tempo ammontava a non più di 1.200 famiglie, la maggior parte provenienti dal più ampio mondo arabo. Gli effetti della invasione araba sono ancora visibili in molti nomi di città e villaggi maltesi (nel caso di Mdina, " 'medina" significa "città") e nella lingua maltese. 

I Cavalieri di San Giovanni - Durante il dominio dei Cavalieri di San Giovanni (conosciuta anche come i Cavalieri di Malta), la popolazione di Malta aumentò significativamente, passando da circa 25.000 nel 1535 a oltre 54.000 nel 1632. Uno dei principali motivi è stato un miglioramento della salute e del benessere della popolazione, ma anche dovuta all'immigrazione dall' Europa occidentale. 

Questo periodo, sotto il dominio dei Cavalieri di San Giovanni, è spesso citato come l'era d'oro maltese.


Nel 1798, Malta caddè sotto la dominazione francese, a quel tempo, la popolazione di Malta si pensa fosse circa di 114.000. 

La dominazione francese - Nonostante il periodo sotto la dominazione francese è stata piuttosto breve (1798-1800), l'impatto sulla cultura maltese è stata significativa. Alcune parole ed esspressioni usate ogni giorno in lingua maltese adottate dai francesi sono parole come bonġu ( "buon giorno") e bonswa ( "buona sera").


Gli inglesi a Malta - La cultura Maltese, la lingua e la politica subbi cambiamenti radicali sotto dominio britannico, dal 1800 al 1964. L'aggiunta di Malta all'impero britannico è stata fatta sotto richiesta volontaria da parte del popolo maltese, nel tentativo di eliminare le isole maltesi dal dominio francese.

Mentre il dominio britannico si è concluso nel 1964, le sue tracce e le influenze sulla cultura maltese sono ancora visibili.  

 

Sponsored Link

Sponsored Link


Steel Framed Building Kits, SteEl Framed Kits UK Steel Framed Storage Buildings UK